Ogni avversità contiene in sé il seme di un beneficio equivalente, se non maggiore – Napoleon Hill

Questa frase di Napoleon Hill esprime uno dei concetti più veri dell’Atteggiamento Mentale Positivo. E per avvalorarlo vi riportiamo una storia incredibile estratta dal famoso libro di Napoleon Hill e W. Clement Stone, “Il Successo attraverso l’Atteggiamento Mentale Positivo“.

Tom Dempsey è nato col piede destro formato a metà e con un moncherino al posto del braccio destro.

Da ragazzo voleva fare uno sport come tutti i suoi coetanei, ma soprattutto gli piaceva giocare a football americano. Dato che questo era il suo più grande desiderio, i genitori ordinarono un piede artificiale di legno, da incastonare in una scarpa speciale, affinché il ragazzo potesse colpire la palla.

Ora dopo ora, giorno dopo giorno, Tom si allenava a calciare la palla col piede di legno. Provava instancabilmente e da distanze sempre maggiori a rilanciarla verso la meta. Divenne talmente abile che fu ingaggiato dai New Orleans Saints.

L’urlo dei circa 66.000 tifosi venne udito in tutti gli Stati Uniti quando, negli ultimi due secondi della partita, Tom Dempsey calciò, con il piede di legno, la palla che, battendo il record delle 63 Yards, realizzò la meta che diede la vittoria ai Saints sui Detroit Lions per 19 a 17. Fu la meta più lunga mai realizzata in una partita tra professionisti.

L’allenatore avversario dichiarò a fine partita: “Siamo stati battuti da un miracolo”.

Un calciatore avversario, Wayne Walker disse: “Non è stato Tom Dempsey a fare meta, ma Dio in persona”.

Ora analizziamo i principi positivi di questa storia che potete imparare ed applicare nella vostra vita.

Seguici su Facebook
  • La grandezza ricompensa chi coltiva il desiderio ardente di raggiungere i propri obiettivi
  • Il successo arriva a chi adotta un atteggiamento mentale positivo e continua a mantenerlo nel tempo
  • Per avere successo e diventare una persona migliore, in qualsiasi campo o attività, ci vuole pratica, pratica e ancora pratica
  • Una volta fissati gli obiettivi da raggiungere, gli sforzi e il lavoro diventeranno un divertimento
  • Per chi è motivato da un atteggiamento mentale positivo ogni avversità contiene il seme di un vantaggio equivalente o maggiore

Siamo gli artefici del nostro destino perché siamo in grado di gestire i nostri atteggiamenti e i nostri comportamenti. E sono proprio questi a plasmare il nostro futuro.

E questa regola è valida sia quando abbiamo comportamenti positivi sia quando abbiamo comportamenti negativi.

Traduciamo in realtà tutti i pensieri e gli atteggiamenti che coltiviamo nella mente, concretizzando le idee di infelicità e povertà altrettanto rapidamente dei desideri di felicità e ricchezza.

Se riuscite a mantenere un atteggiamento positivo verso noi stessi e verso gli altri, vi metterete automaticamente sulla strada per il successo e una vita serena e felice.

Quest’articolo è stato precedentemente pubblicato su Apri la Mente

Scopri il primo percorso in Italia sui Principi del Successo, che ti aiuta a partire da dove sei per arrivare dove vuoi. Con questo percorso imparerai:

  • come riprogrammare la tua mente per il successo
  • come definire al meglio i tuoi obiettivi
  • come affrontare e superare i tuoi blocchi e le tue paure
  • come sviluppare abitudini di successo
  • come essere costanti e perseveranti per raggiungere e mantenere il successo
  • e tanto altro

Le iscrizioni al percorso sui Principi del Successo sono aperte!
Affrettati! Hai tempo fino al 5 settembre per iscriverti!

Scopri il percorso cliccando qui.

http://lascienzadelsuccesso.com
Ti piacciono gli articoli di Success Team? Seguilo sui Social!

Commenti di: L’atteggiamento mentale positivo: il miracolo di Tom Dempsey

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Seguici su Facebook

    Ultimi Articoli